CAROUSEL: il cono prismatico del Reichstag di Berlino

Visitare il Reichstag a Berlino
Carousel [Carosello] - ©2014 Gianluca Vecchi
Berlino (Germania): cupola di vetro del Reichstag.
La cupola del Reichstag è diventata una delle attrazioni più note di Berlino, e forse si può anche arrivare a dire che il vecchio Parlamento è visitato principalmente per questa sua moderna aggiunta. Progettata dallo studio del famoso architetto Norman Foster, contiene alcune soluzioni ecologiche all'avanguardia.
Una di queste è il cosiddetto cono prismatico o light sculptor [scolpitore di luce], una colonna che attraverso un sistema di specchi porta la luce del sole all'interno dell'edificio sottostante, con un notevolissimo risparmio energetico. Al calare del buio, viceversa, la luce artificiale interna viene convogliata all'esterno per illuminare la cupola stessa.
La mia immagine ritrae la base circolare su cui poggia il cono, che è circondata da un anello con cartelli riportanti foto e notizie storiche sul Reichstag. In realtà il titolo mi è stato suggerito da un film di fantascienza del 1976: La Fuga di Logan [Logan's Run], tratto a sua volta dal romanzo omonimo. In questa pellicola, gli abitanti di una città del futuro (posta sotto una cupola) venivano uccisi una volta raggiunta una certa età. L'eliminazione avveniva durante una cerimonia chiamata Carousel, dove le vittime predestinate erano disposte in cerchio, poi trasportate a mezz'aria e fatte esplodere. Se ricordate quei fotogrammi, o se riuscite a guardarli ora, noterete una certa somiglianza con la scena che ho ritratto (esplosioni a parte, naturalmente).